.

 

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA

   

FACOLTA' DI MUSICOLOGIA
Dipartimento di Scienze musicologiche e paleografico-filologiche

 

La catalogazione informatizzata degli organi e la scheda SMO
(strumento musicale organo)

Seminario

21-22 novembre 2005

Coordinamento scientifico: Laura Mauri Vigevani
Organizzazione: Michele Bosio – Fabio Perrone

Facoltà di Musicologia
corso Garibaldi 178 - Cremona
aula Robertini

(http://musicologia.unipv.it)

 

Da almeno mezzo secolo gli organi antichi sono in Italia oggetto d’attenzione attraverso studio, catalogazione, restauro, fruizione musicale.

Il modello di scheda cartacea proposto più di trent’anni fa da Oscar Mischiati costituisce tuttora una guida indispensabile per la catalogazione. La versione informatica realizzata da Sergio Chierici è spesso il riferimento principale per le iniziative di catalogazione informatizzata che si moltiplicano in tutta la penisola. 

Il seminario intende mettere a confronto le diverse esperienze italiane e fornire utili indicazioni per l'approvazione a livello nazionale (in dirittura d'arrivo) della scheda SMO (strumento musicale organo) e per il suo positivo utilizzo secondo differenti modalità.

Le esercitazioni guidate da Sergio Chierici sono rivolte sia a quanti in Italia, già esperti d'arte organaria, di metodologie d'indagine storica e di procedure di catalogazione, intendono prepararsi a usare la versione informatica della scheda "Mischiati-Chierici" sia a quanti l'hanno già provata sul campo e possono quindi avanzare concrete e puntuali osservazioni in merito. 

Verrà usata la versione aggiornata della scheda, accogliente le ultime indicazioni dell'ICCD (Istituto Centrale Catalogo Documentazione), attivamente partecipe dell’impostazione e dello svolgimento del seminario.

Ringraziamo la Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia e la Regione Toscana per aver reso disponibili ai lavori del seminario scheda informatizzata e relativo software, realizzati nell’ambito del progetto Valorizzazione degli organi storici da loro promosso.

Programma

 

La catalogazione informatizzata

lunedì 21 novembre
ore 9-12

Sergio Chierici

Storia e descrizione generale del modello di scheda SMO

Descrizione ed analisi dei campi principali della scheda SMO

ore 15-18

Esempi di redazione della scheda cartacea SMO

Flavia Ferrante

Aspetti metodologici e normative catalografiche: i paragrafi "trasversali" e la loro applicazione nella scheda SMO

martedì 22 novembre
ore 9-12

Esempi di informatizzazione dei dati cartacei SMO mediante apposito software

***

La scheda SMO (strumento musicale organo) e le sue possibilità d’utilizzo a diversi livelli

ore 15-18

Intervengono

Maria Caraci Vela
(direttore Dipartimento di Scienze musicologiche e paleografico-filologiche)

Giuseppe Basile
(ICR Istituto Centrale Restauro)

Flavia Ferrante
(ICCD Istituto Centrale Catalogo Documentazione)

Enzo Minervini
(responsabile SIRBEC Sistema Informatico Regionale Beni Culturali)

Sandro Gugliermetto
(presidente Commissione Cultura della Provincia di Cremona)

Riccardo Chelucci
(Presidente Fondazione Accademia di Musica Italiana per Organo)

Pier Paolo Donati
(direttore scientifico Accademia di Musica Italiana per Organo)

Graziano Ghisolfi
(responsabile sezione “Musica per la Liturgia” dell’Ufficio Diocesano per il Culto Divino di Cremona)

Coordinano

Laura Mauri Vigevani – Sergio Chierici

In entrambe le giornate spazio a esercitazioni, osservazioni e domande di tutti i partecipanti

Per informazioni:

Facoltà di Musicologia

Corso Garibaldi, 178 – 26100 Cremona

Tel. +39 0372/25575 – 33925
Fax +39 0372/457077

Coordinamento scientifico: Laura Mauri Vigevani (laura.mauri@unipv.it)

Organizzazione: Michele Bosio (mi.bosio@libero.it) – Fabio Perrone (fabioperrone@yahoo.com

Web: musicologia.unipv.it

 

Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Musicologia
Corso Garibaldi 178 – 26100 Cremona - Tel. 0372-25575 – 0372-33925 – Fax 0372-457077 - E-mail 
webmaster.musicologia@unipv.it

Orari di apertura: dal lunedì al venerdì ore 8.30-18.30 – Segreteria ore 9.30-12 - Informazioni tecniche